This is Daniele Bellasio's Typepad Profile.
Join Typepad and start following Daniele Bellasio's activity
Join Now!
Already a member? Sign In
Daniele Bellasio
Recent Activity
"Three important elements emerged from Renzi's first press conference: revolutionary communication, clear political choices and uncertainty on the resources," Daniele Bellasio, a social media editor at financial newspaper Il Sole 24 Ore, pointed out. via news.xinhuanet.com e anche via http://www.shanghaidaily.com/article/article_xinhua.aspx?id=206473 Continue reading
Reblogged Mar 14, 2014 at Danton
La notizia del giorno direttamente da Porta a porta è la seguente: Radiocor - Roma, 13 mar - "La spending review, d'accordo con Padoan, sarà assegnata a Palazzo Chigi, la colpa dei tagli se la prende il presidente del Consiglio". Così il presidente del Consiglio, Matteo Renzi, ospite di Porta... Continue reading
Posted Mar 13, 2014 at Danton
Image
Mercoledì prossimo sarà ascoltato in Senato Carlo Cottarelli, commissario alla spending review, ovvero l'uomo che ha in mano la possibilità di fare le (prime) riforme annunciate dal premier Matteo Renzi e spiegate dal ministro dell'Economia Pier Carlo Padoan nell'intervista a Fabrizio Forquet sul Sole 24 Ore di giovedì 6 marzo.... Continue reading
Posted Mar 8, 2014 at Danton
Ma chi, proprio lui, l'uomo che voleva sempre vincere, il leader degli scudetti e delle coppe, il presidente operaio che si vanta di aver sconfitto uno via l'altro tutti i leader della sinistra, beh, proprio lui ora vuole sempre e solo pareggiare? Sì, proprio così. Perché non c'è da credere... Continue reading
Posted Mar 5, 2014 at Danton
Per un politico è una vittoria arrivare a Palazzo Chigi, ma il modo in cui ci è arrivato lui, proprio lui - cioè senza il passaggio elettorale -, è stato letto anche come una sconfitta. Fare mezza riforma elettorale in pochi giorni è una mezza vittoria ma anche una mezza... Continue reading
Posted Mar 5, 2014 at Danton
Image
Tutti i partiti che nascono da una scissione - vale anche per quelli storici - hanno un peccato d'origine, un difetto di produzione: perché sgorgano con entusiasmo da una rottura, che accende gli animi e incoraggia gli impulsi, ma poi devono darsi un'identità che non sia la semplice opposizione alla... Continue reading
Posted Mar 4, 2014 at Danton
Pippo Civati l'aveva detto (qui) e ora si appresta a ridirlo, anzi l'ha già ridetto (qui): bisogna provare con un'altra maggioranza, perché un'altra maggioranza è possibile, un nuovo centrosinistra è possibile; se no, meglio andare al voto. Ora che il travaglio grillino diventa scissione in attesa, forse, di sfociare in... Continue reading
Posted Feb 26, 2014 at Danton
La Costituzione italiana prevede che i parlamentari siano eletti senza vincolo di mandato, il che vuol dire che devono agire in piena libertà di coscienza e senza alcun obbligo esterno differente dalle proprie convinzioni. E tutto ciò è buono e giusto. Però però, i parlamentari del Movimento 5 Stelle sono... Continue reading
Posted Feb 26, 2014 at Danton
Dunque, il capolavoro tattica di Matteo Renzi rischia di essere il seguente: fa quello che voleva fare Pier Luigi Bersani con i dissidente di Beppe Grillo, i ministri di Enrico Letta, i voti di Angelino Alfano e l'affetto di Silvio Berlusconi. Tatticamente parlando, un genio assoluto. Ma vediamo. Continue reading
Posted Feb 26, 2014 at Danton
"Ogni volta che mi arrabbio per qualcosa, ogni volta che vedo qualcosa che secondo me andava fatto in modo diverso, ogni volta che mi trovo in una posizione scomoda e vorrei non lo fosse, ecco ogni volta accade che – passata l’arrabbiatura, uno o due giorni dopo – poi mi... Continue reading
Posted Feb 26, 2014 at Danton
Il direttore di Repubblica, Ezio Mauro, è stato il più sincero e chiaro nello spiegare, nell'intervista a Salvatore Merlo sul Foglio di sabato 22 febbraio, come gran parte della sinistra vede l'arrivo di Matteo Renzi a Palazzo Chigi: "Renzi mi interessa se è lo strumento leaderistico per portare la sinistra... Continue reading
Posted Feb 25, 2014 at Danton
“Renzi is the first Italian leader since Berlusconi who has a realistic prospect of connecting with voters.”—Alex White, analyst at JPMorgan Chase via www.businessweek.com Continue reading
Reblogged Feb 25, 2014 at Danton
Image
La signora esce dal teatro con la pelliccia, appoggiandosi al marito e svicolando subito nell'androne della galleria attaccata all'ingresso. Sempre appoggiata al marito, ancor più appoggiata al marito, in una scena dolcemente conservatrice, la signora alza il piede, toglie il tacco e mette una specie di infradito, comoda. Un'altra signora,... Continue reading
Posted Feb 25, 2014 at Danton
Image
Insomma, mettiamola così, Matteo Renzi se la gioca a mani nude e più o meno in solitudine, con al fianco il fidato ed esperto Graziano Delrio (occhio che il suo ruolo sarà decisivo). Come ha detto il presidente Napolitano: "C'è l'impronta di Renzi". D'accordo, non è il migliore dei governi... Continue reading
Posted Feb 21, 2014 at Danton
Image
C'è chi dice che ha vinto il presidente del Consiglio incaricato, Matteo Renzi, con il suo: esci da questo blog. C'è chi dice che ha vinto Beppe Grillo con il suo: io non sono democratico con voi. Già soltanto il fatto che il dibattito che resta sia questo fa capire... Continue reading
Posted Feb 20, 2014 at Danton
Silvio Berlusconi muore dalla voglia di sostenere il governo Renzi ma non lo sosterrà; il Nuovo centrodestra non ha nessuna voglia di sostenere il governo Renzi ma lo sosterrà. Ed è così che in realtà sta nascendo un governo nei fatti "monocolore renziano" perché si regge sulla sfida di Matteo... Continue reading
Posted Feb 20, 2014 at Danton
L'entrata dello Stato francese nel capitale di Psa Peugeot Citroen, con quella del costruttore cinese Dongfeng, è «una decisione di patriottismo economico e industriale». Evviva la faccia del ministro delle Attività produttive, Arnaud Montebourg, socialista coriaceo, charmant e schietto, che non si... continua a leggere sul Sole 24 Ore: http://24o.it/ifvLx. Continue reading
Posted Feb 19, 2014 at Danton
La scommessa principale, dal punto di vista dell'Economia, del presidente del Consiglio incaricato Matteo Renzi è quella di reperire risorse per attuare alcune delle sue idee più ripetute: più soldi nelle tasche degli italiani per far ripartire i consumi; taglio, se non abolizione, dell'Irap; riduzione Irpef; formazione per lavoratori da... Continue reading
Posted Feb 18, 2014 at Danton
Image
La cultura politica italiana, di cui fanno parte anche i mass media ovviamente, ha due modi di affrontare la situazione. Il primo è l'emergenza, vedi i governi Amato, Ciampi, Monti, soltanto per fare tre (più o meno recenti) esempi. Il secondo è la rassicurante normalizzazione, vedi i governi Prodi, Berlusconi,... Continue reading
Posted Feb 16, 2014 at Danton
Image
Questa settimana non è successo praticamente nulla in politica e la prossima non succederà praticamente nulla in tv. Dunque, Marta Cagnola (@martacagnola) e io (@dbellasio), rovistando tra le poche notizie di questo periodo e i pochi filmati e le poche polemiche via social network, abbiamo deciso di parlare, questo weekend... Continue reading
Posted Feb 15, 2014 at Danton
Perché Enrico Letta, negli ultimi due mesi, forse più, almeno dalla fiducia data dalla sua nuova (ex) maggioranza, quella senza la Forza Italia di Silvio Berlusconi e con il Nuovo centrodestra di Angelino Alfano, si è arenato nelle sabbie mobili dell'immobilismo di governo, salvo ben figurare nelle missioni all'estero? Perché... Continue reading
Posted Feb 14, 2014 at Danton
Perché lo ha fatto? Questa è la domanda più frequente in queste ore, in privato e in pubblico. Perché lo ha fatto? Le cause di decisioni sì importanti sono spesso molteplici e intrecciate e a effetto slavina, una ragione chiama un'altra ragione. Però si può azzardare una risposta attraverso uno... Continue reading
Posted Feb 13, 2014 at Danton
Image
Matteo Renzi non si è fidato di Silvio Berlusconi nel processo di riforme avviato e ha deciso di non aspettare la fine dell'iter riformatore. Ho sbagliato il pronostico, speriamo per il paese che il sindaco d'Italia non abbia sbagliato i calcoli. Le parole Il vero timore L'elogio della cattiveria in... Continue reading
Posted Feb 13, 2014 at Danton
In queste ore al sindaco di Firenze, Matteo Renzi, è stato fatto dire e fare di tutto e di più. Facciamo un gioco. Prendiamo solo quello che invece ha detto veramente. Ma chi me lo fa fare! E prima: rimpasto o decisioni simili competono a Enrico Letta. Ora Letta ha... Continue reading
Posted Feb 12, 2014 at Danton