This is Luigi Marrone's Typepad Profile.
Join Typepad and start following Luigi Marrone's activity
Join Now!
Already a member? Sign In
Luigi Marrone
Recent Activity
E' ormai fuori dubbio quanto un aggiornamento attraverso il Live sia divenuto oggi un momento importante per esplicitare una "guerra" per il consolidamento dell'utenza e l'accaparramento di una nuova e più diversificata possibile sulla propria piattaforma. Da questo punto di vista i sistemi Sony e Microsoft divengono una sfida di convergenze sui servizi che pare mettere in secondo piano le performance tecnologiche dei relativi sistemi. Si parla più di Hard Disk più capienti in un'ottica digital delivery che di capacità di calcolo in virgola mobile. Non é quindi un mistero che la Nintendo abbia lamentato l'assenza di un Hard Disk capiente nel Wii quanto l'inevitabile latitanza di un segnale HD, prendendo come modelli di riferimento Sony e Microsoft ovviamente. Di contro, il social networking promosso da Xbox Live Experience batte la strada della "carineria" kawaistica dei Mii Nintendo attraverso gli Avatar personalizzabili, con l'interfaccia degli store che imita palesemente la figurazione visuale dell'iPhone a sua volta mutuata dall'interfaccia sensitive touch del DS. Home di Sony introduce invece i "trofei", monili virtuali da sfoggiare in "casa" propria come gli Achievement Points nella gamertag di Xbox 360, tutto questo dopo essersi resa conto che in un'ottica di giochi multipiattaforma alcuni utenti preferiscono un titolo per la console Microsoft proprio a causa dei punti sbloccabili. Servizi, accessibilità sui contenuti, transmedialità, guerra di convergenze quindi. Il tuo articolo lascia riflettere su quanto la transmedialità non sia in ultima analisi un fenomeno che esalta gli specifici "ideologici" alla base dell'esistenza di un determinato sistema ludico sul mercato quanto invece un aggiornamento a portata di clic che attesta una sfida sulle esclusive dei contenuti mediali, rendendo de facto l'offerta dei servizi importante quanto il ludus elettronico offerto da una determinata piattaforma. O forse di più? Hai perfettamente ragione nel sostenere quanto stia divenendo una sfida d'interfacce, e aggiungo che, in un'ottica di interessamento verso il media-hub, quanto più ineccepibile risulta la tua affermazione sui videogame che guidano l’innovazione tecnologica nel settore del consumo di contenuti multimediali tanto più l'aumento dell'omogeneità dei servizi tende inesorabilmente verso una omogeneità dell'offerta che potrebbe rendere persino l'acquisto di una console una questione puramente relativa ai prezzi dei servizi multimediali offerti piuttosto che sui videogiochi tout court. L'importanza che ricopre la versatilità degli aggiornamenti permessi dai servizi on line ri-definisce strategie e modelli di marketing in modo impressionante, delineando vertiginosamente il futuro del medium mediante una convergenza che rende il terreno di scontro rovente. L'importante é che gli attori sulla scena non dimentichino che ne esistono altri altrettanto importanti, ovvero lo zoccolo duro dei giocatori che nel marasma dei servizi offerti dalla propria console vuole anche continuare a giocare.
1 reply