This is manu's Typepad Profile.
Join Typepad and start following manu's activity
Join Now!
Already a member? Sign In
manu
Roma
Remember this... develop a sense of nostalgia for something, or you'll never figure out what's important.
Recent Activity
stefano, kovalski, grazie! cate, la rabbia è il sentimento giusto. la voglia e lo slancio di pensare che tutto sarebbe potuto andare diversamente. la figura di tuo padre è legata a l'aquila com'era e come non tornerà. sarà un'altra cosa, mi dico. forse anche più bella, ma diversa. qualcosa che ha calpestato troppo per interessi che non avrebbero dovuto interessarci. la gente del friuli è stata magica, gli aquilani sono stati messi nella condizione di non poter far nulla se non aspettare con pazienza fuori dalla zona rossa. tutto doveva passare da mani istituzionali, le mani non arrivavano, gli inverni rovinavano quel poco che era rimasto in piedi, le coscienze si addormentavano. ed eccoci qua. anch'io ne parlo con grande tristezza e non sono così sicura di sapere (o sentire) più di te. grazie per queste tue parole, abbiamo fatto a metà di un po' dei dolori che abbiamo dentro, come sempre. ti abbraccio tanto.
Image
sette anni fa ero a cambridge, c'era il sole, era una splendida domenica delle palme. dalla hall dell'albergo dove dormivamo chiacchieravo con mia madre a l''aquila che preparava il pranzo, qualcuno suonava un piano poco più in là. mia madre mi diceva: c'è un sole bellissimo, oggi viene nonna. viola... Continue reading
11
ma sono qua! :) ma è una persona come un'altra. magari avrà avuto i suoi buoni motivi, magari avrà fatto scelte diverse... ma tre ore di treno non sono molte e le distanze incolmabili sono solo quelle mentali. riguardo ai motivi, non so, passa il tempo e cosa resta? non capisco l'orgoglio ferito, la coerenza, l'aver parlato una volta... mi ha fatto male parlare con quella signora perché non penso che, da nesusna parte, possa esistere una felicità che comprenda strappi così dolorosi. (baci.)
Image
non so dove vado con le gambe, non so se sono un uomo o tutto il resto, non so se vedo tutto quello che c'è o se esiste solo quello che posso vedere. ma alcune cose le sento, violente, e mi fanno atterrare all'improvviso, con la faccia contro l'asfalto. può... Continue reading
come lei ho amici che resteranno sempre, pronti a tutto, pronti anche senza motivo. :-* (21venti!)
allora grazie. anche se non credo potrai cavartela così... :)
eccomi! grazie per gli auguri, arthur. e grazie per la storia della marmotta, mamo. torna in mente, spesso, anche a me. :)
Image
di virginia woolf ho lo stesso talento a perdermi tra percorsi fantastici che raramente superano la mia maglietta. come lei so scrivere a mente, mentre attraverso un incrocio. mentre cucino. mentre faccio finta di riposare. anche mentre parlo con qualcuno. come virginia non sono mai tutta, mai intera. e però... Continue reading
il senso non c'è, non si sa mai. altrimenti due esserini come noi lo avrebbero già stanato... :-* ti abbraccio strettissima.
ci sono, ci sono! almeno col pensiero... purtroppo non riuscirò a partecipare al tuo progetto, arthur: ma grazie tantissimo per aver pensato a me. la religione di questo blog non prevede che, dopo dieci anni, si possa ancora chiedere chi è mamo. ma sono certa che di corporatura bilanciata e nel fiore degli anni ti abbiano illuminato più di mille spiegazioni... :-P un altro totem inamovibile del blog è omar che in nessun modo ha mai assunto/assume derive radical chic, sia messo agli atti. baci.
mi piace ogni giorno di più ed è incredibile come sembri fatto apposta per il bordeaux delle mie pareti... magia? :-)
Image
dietro ogni grande uomo c'è sempre una grande donna. o qualcosa di lei... Continue reading
15
non vale: morandi abbraccia tutti! :-)
caro alessio, quel video ha commosso anche me. sono felice che ti sia piaciuto. io mi sento sempre uguale e mi fa piacere che questo venga fuori anche da quello che scrivo. qualche giorno fa rivedevo omar (uno dei miei migliori amici) e ci dicevamo che, dopo dodici anni, non siamo cambiati per niente. è bello? è infantile? è tardoadolescenziale? non so, ma qui va così! :-) buona giornata e grazie.
Image
io non ho il pollice verde, lo sanno tutti. le piante, come gli animali, mi piacciono liberi nel tipo di mondo nato per loro. ne faccio una questione di rispetto. quando vivono senza recinti e felici nella loro natura, li osservo in punta di piedi e mi sento piena di... Continue reading
Image
rotolando sul perimetro di un sonnolento quadrilatero di strade pratoline ti sembra di sostare sul bordo di un futuro che è quasi presente ma che, per una svizzera ragioneria di orologi, ancora non è. giri su quattro strade prima che i portoni delle scuole e degli asili si aprano, prima... Continue reading
13
Image
col telo che mi premeva sotto il mento e un gran mal di testa, aspettavo. sudavo. avevo freddo. mi sembrava di essere agitata, ero immobile. nella stanza pochi passi, un improvviso silenzio, una radio dimenticata accesa. un ragazzo mi tamponava le tempie, mi carezzava i capelli. se ti viene da... Continue reading
15
aggiungi che IO non bevo latte! :-) noi sogniamo il mondo, c'è poco da fare... (arrivo, arrivo, mi sento molto il coniglio di alice nel paese delle meraviglie!)
arthur, capita di tutto, sì! grazie per il sorriso e per la (in senso strettissimo) sim-patia! :-) kovalski, ovviamente c'era anche d... sono donna e non saprò quello che mi serve ma fino a lì ci arrivo! :-D mamo, eh!
Image
entro di corsa nel supermercato vicino casa. serve solo il latte, due minuti. voi aspettatemi qui. la bici non la lego. mamma, posso venire anch'io? no, faccio in un attimo, non prendo neanche il carrello. vado veloce attraverso le corsie, con gli occhiali da sole e diversi chilometri in bicicletta... Continue reading
17
arthur, però la tuta bordeaux la prendo io... va bene? mamo, e non vi siete ancora conosciuti... ho idea che quando accadrà resterai incantato, in senso stretto, e non ripartirai mai più per stoccolma. fine. :-D