This is Maria_russo83's Typepad Profile.
Join Typepad and start following Maria_russo83's activity
Join Now!
Already a member? Sign In
Maria_russo83
Recent Activity
Premetto di non aver avuto ancora occasione di vedere il film, tuttavia, posso già dire dal trailer che, in effetti, l'accento dei personaggi è tutt'altro che piemontese. Il che disturba anche me, per quanto siciliana. In generale trovo che questo sia un difetto tipico degli attori tricolore, dai quali la questione degli accenti mi pare spesso trascurata (specie se si fa il confronto con gli attori britannici, veri maestri in questo). Così abbiamo operai che declamano con dizione impeccabile, meridionali con accenti grotteschi o, peggio, come in questo caso, accenti incongrui rispetto a quelli che ci si aspetterebbero dai personaggi. Ecco, se posso permettermi di azzardare, io penso che proprio gli attori siano uno dei limiti principali del nostro cinema, soprattutto negli ultimi anni. Salvo rare eccezioni, il livello medio è davvero scarso e c'è un dilagare di caratteristi, che di pellicola in pellicola ripetono sempre lo stesso personaggio.
1 reply
Segnalo che, ancor più stomachevole della dichiarazione della Serracchiani, è "L'amaca" di Michele Serra di domenica scorsa su La Repubblica. Leggere per credere: "Se fosse ancora possibile discutere civilmente di immigrazione, Serracchiani non sarebbe stata messa allo spiedo dai suoi né arruolata dai fascisti di Forza Nuova. Perché ha detto, con qualche goffaggine, una cosa che in molti sentiamo essere vera: chi è ospite e riceve assistenza ha degli obblighi di comportamento. E quando li disattende, crea uno scandalo che va a colpire pesantemente il patto di ospitalità. Lo tradisce. E tradisce chi gli ha aperto le porte. Sono, in materia di immigrazione, un estremista. Chiedo per i migranti il massimo dei diritti e il massimo dei doveri. Li andrei a prendere con i charter e con le navi, sottraendoli allo schifoso dominio dei negrieri. Spenderei per loro il doppio e il triplo di quanto l’Europa tirchia spende. Li tratterei da fratelli che hanno bisogno di aiuto e di quattrini. Darei loro la cittadinanza e il diritto di voto dopo pochi anni, se pagano le tasse e rispettano le leggi. Costruirei moschee quante ne servono. Estenderei a chi arriva lo stesso patto sociale che lega noi indigeni. In cambio chiederei loro, con intransigenza assoluta, il rispetto delle nostre leggi. E capisco perfettamente l’avvilimento e l’ira di chi si sente colpito a tradimento dalle persone che sta aiutando."
1 reply
Maria_russo83 is now following The Typepad Team
May 16, 2017