This is Pietro Zanarini's Typepad Profile.
Join Typepad and start following Pietro Zanarini's activity
Join Now!
Already a member? Sign In
Pietro Zanarini
Italy
Pietro Zanarini (http://www.zanarini.it) è direttore del settore ICT-Information Society del CRS4. Laureatosi in fisica a Bologna nel 1982, parte subito per il CERN di Ginevra, il laboratorio europeo dove qualche anno dopo nascerà il World Wide Web. Nel 1990 approda in Sardegna, per partecipare alla creazione e allo sviluppo del CRS4, il centro di ricerca che ha fatto da apripista allo sviluppo della Web Economy. È socio fondatore di ISOC.it (sezione italiana della Internet Society) e co-autore del libro “Finalmente libero!” (McGraw-Hill, 2007) sul software libero e gli standard aperti.
Recent Activity
Image
25 years ago, in March 1989... Tim Berners-Lee, a scientist working at CERN, submitted a proposal to develop a radical new way of linking and sharing information over the internet. The document was entitled Information Management: A Proposal. As pointed out by Tim Berners-Lee: «Twenty-five years ago today, I filed the proposal for what was to become the World Wide Web. My boss dubbed it ‘vague but exciting’. Luckily, he thought enough of the idea to allow me to quietly work on it on the side.» And so the web was born. Why did the Web succeed? Some key principles... Continue reading
Posted Mar 12, 2014 at Dove si va...
Image
Da ben prima che si sviluppassero i mezzi di comunicazione digitali esiste la "crittografia": il più antico esempio di crittografia è stato rinvenuto in alcuni geroglifici egiziani di quasi 5000 anni fa. Pertanto se qualcuno o non usa la crittografia o rivela chiavi riservate, poi non se la prenda con Internet (o WikiLeaks) che non c'entra proprio nulla... Come scrive Stefano Quintarelli: « Ma non è una cosa poi molto grave il fatto che non si possa proteggere il segreto in modo assoluto "by design", vuol dire che devi starci attento e gestirlo con altre tecniche... » Continue reading
Posted Dec 8, 2010 at Dove si va...
Image
Se solo 3 su 50, ovvero meno del 10%, sono i non-medici (in senso lato) listati nella classifica dei 50 migliori scienziati italiani sulla base delle pubblicazioni, qualcosa vorrà pur dire... Continue reading
Posted Dec 7, 2010 at Dove si va...
Image
In realtà non era vero... però aiuta a riflettere su uno dei tanti parametri di default che sarebbe bene cambiare (o quantomeno sapere cosa implica), connesso alle nuove funzionalità di geolocalizzazione di Facebook: « ... 3) Lastly—and this is the important one—if you don't want your friends to check you into Places, sharing your current location with a bunch of people you may or may not know, go down to the section called "Things Others Share" and find "Friends can check me in to Places." ... » http://lifehacker.com/5616395/how-to-disable-facebook-places Continue reading
Posted Sep 30, 2010 at Dove si va...
Image
http://www.facebook.com/places/ Permangono tuttavia le stesse perplessità di sistemi analoghi, come Foursquare (ma non Gowalla), riguardo l'intrinseca (o voluta?) possibilità di fare check-in dove in realtà non si è, anche molto più lontano... Continue reading
Posted Sep 30, 2010 at Dove si va...
Image
Google (and not only Google ;-) takes seriously the experience of browsing geolocated photos on a map, and has just launched an update to the design of the Photo layer in Google Maps "to provide us with a better experience when browsing our favorite places". Fig. 1 was the "old" style, while Fig. 2 is the "new" style. More details in this Google Lat Long Blog post. But have a look also at iGeoPix (free download from ITaly or USa iTunes site), an iPhone/iPad interactive visual browser for geolocated photos. Unlike the current georeferenced pictures representations used by Panoramio, Google... Continue reading
Posted Sep 29, 2010 at Dove si va...
Image
Ecco come il nuovo Google Images, di cui parlavamo qui, "vede" adesso Nòva100. Continue reading
Posted Jul 21, 2010 at Dove si va...
Image
"...the quantity and variety of images on the web has ballooned since 2001, and images have become one of the most popular types of content people search for. So over the next few days we’re rolling out an update to Google Images to match the scope and beauty of this fast-growing visual web, and to bring to the surface some of the powerful technology behind Images..." Full article from Google Blog: http://googleblog.blogspot.com/2010/07/ooh-ahh-google-images-presents-nicer.html And, concerning georeferenced images, have a look at this snapshot of iGeoPix (free download from ITaly or USa iTunes site), our iPhone/iPad app to visually browse geolocated photos: Continue reading
Posted Jul 21, 2010 at Dove si va...
Image
Ok, mi sono stancato di aspettare un'improbabile risposta positiva di Facebook ai miei mail... Avrei pagato per sentirmi dire dai loro robot che erano dispiaciuti ma non potevano spiegarmi i motivi del ban e tantomeno illuminarmi sulla questione, ovviamente immaginaria, della supercazzola... ;-) Per cui sono rientrato con un altro mio indirizzo email: loro hanno bannato semplicemente un indirizzo email, non una persona reale. E' ormai evidente che uno dei problemi dei tantissimi account Facebook disabilitati improvvisamente e senza preavviso è causato dalla loro gestione robotizzata, per cui, dato l'enorme numero di utenti e di possibili casi critici, gli conviene... Continue reading
Posted Jul 1, 2010 at Dove si va...
Image
Ciao Giulia, Devo insistere nel chiedere perché, visto che la vostra "decisione è definitiva e non può essere oggetto di ricorso", non potete dirmi di più che un semplice "il tuo account è stato disattivato definitivamente per violazione della dichiarazione dei diritti e delle responsabilità di Facebook", né voi possiate "fornire ulteriori informazioni sulla violazione". L'unica cosa che posso immaginare è una nota che ho scritto su una "supercazzola prematurata con scappellamento a destra". Se è così, non avrei dovuto ricere almeno un avvertimento? Per favore, cercate di capire che è molto importante per me sapere che cosa ho fatto... Continue reading
Posted Jun 26, 2010 at Dove si va...
Image
Oh yeah! Now that I have been banned from Facebook I feel much more "normal" :-) After my request to know what "happened", Facebook reply is still very "obscure": And this is my counter-reply: Let's see if/what they'll reply... TO BE CONTINUED... P.S. Un grazie particolare a Mauro Pili, Flavia Marzano e Mauro Magnani, che stanno informando attraverso un apposito gruppo su Facebook: http://www.facebook.com/group.php?gid=103541169696348&v=wall Continue reading
Posted Jun 24, 2010 at Dove si va...
Image
Se il disastro petrolifero della BP fosse successo in Sardegna, questo sarebbe il risultato, per ora... Quando un'immagine (una macchia nera su una mappa) vale più di mille parole!What Can You Do? Talk. First, share this map with your friends so they can understand the impact as well. Next, write to your Representatives and Senators and share your feelings about this disaster. Think. The EPA is soliciting ideas for possible technology solutions to aid in the oil spill response efforts. Submit your idea. You can also visit the clever inventors over at GulfClean.org and help them build their crowdsourced technology... Continue reading
Posted Jun 6, 2010 at Dove si va...
Image
"Bello, ora mi basta caricare la app LatteMacchiato..." pensa l'orsetto raffigurato da un blogger tedesco. E, in effetti, non c'è news che non inneggi alle mirabilie e alle migliaia di utilizzi di questo iPad che oggi è uscito anche in Italia. Repubblica e Vittorio Zucconi fanno dell'iPad il nuovo paladino della stampa e della libertà... E, a forza di iperboli, si lanciano nella gran balla finale: ... Continue reading
Posted May 28, 2010 at Dove si va...
Image
E' stato sufficiente riattivare un vecchio add-on (*) che dormicchiava nel browser Firefox e, come per miracolo, sono riuscito finalmente a leggere la nuova homepage di Nòva100 (senza farmi venire giramenti di testa ed altri abbagliamenti... ;-) (*) NoScript di Giorgio Maone: https://addons.mozilla.org/en-US/firefox/addon/722/ Continue reading
Posted May 26, 2010 at Dove si va...
Image
Before the web, if you wanted to keep something private, you didn’t talk about it. It was easier to track whether or not someone was spilling your secrets because you didn’t have as many suspects. That’s not true if you post information online, though. What was once gossip is now a “privacy leak.” While the company [Facebook] should have more clearly communicated its recent privacy changes, if you didn’t want your pictures shared with the rest of the world, you shouldn’t upload them in the first place. The thing we’ve realized is that we still have control over our privacy.... Continue reading
Posted May 20, 2010 at Dove si va...
Image
Passo in avanti fondamentale nella conoscenza della sclerosi multipla, la malattia causata dal processo auto-distruttivo con cui il nostro apparato immunitario aggredisce la mielina, la guaina con funzioni isolanti fondamentale per la conduzione dell’impulso nervoso e per il funzionamento delle cellule del sistema nervoso centrale. Grazie ad un consorzio di ricerca sardo formato dall’Istituto di neurogenetica e neurofarmacologia (Inn) del Consiglio Nazionale delle Ricerche, dalle Università di Cagliari e Sassari, dalle aziende ospedaliere di Cagliari, Sassari e Ozieri, e dal CRS4 (Centro di Ricerca, Sviluppo e Studi Superiori in Sardegna), è stata identificata una variazione del gene CBLB che aumenta... Continue reading
Posted May 10, 2010 at Dove si va...
Image
«Today, I am pleased to announce that the United States will stop the intentional degradation of the Global Positioning System (GPS) signals available to the public beginning at midnight tonight...»(Statement by the President Bill Clinton regarding the United States’ decision to stop degrading Global Positioning System accuracy, May 1, 2000) http://clinton3.nara.gov/WH/EOP/OSTP/html/0053_2.htmlCelebrating 10 years of GPS for the masses http://news.cnet.com/8301-17938_105-20003830-1.html 2010 CES: The Future of GPS Navigation http://blogs.insideline.com/straightline/2010/01/2010-ces-the-future-of-gps-navigation.htmlhttp://it.wikipedia.org/wiki/Global_Positioning_System http://en.wikipedia.org/wiki/Global_Positioning_System Zelig - Gioele Dix 08-12-2008 - Il navigatore satellitare: Continue reading
Posted May 1, 2010 at Dove si va...
Image
Come ogni anno la prima domenica di maggio si rinnova la celebrazione della Giornata Mondiale della Risata. Ci si riunisce nei parchi e in altri spazi per ridere insieme a favore della Pace nel Mondo. Tutti possono organizzare un evento, anche in famiglia, per propagare risate e pace secondo la formula del Dr. Madan Kataria:“Quando tu ridi tu cambi e quando tu cambi l'intero mondo cambia intorno a te” http://www.yogadellarisata.it/show_news.php?id=90 http://www.facebook.com/event.php?eid=396941066982 “When you laugh, you change and when you change the whole world changes around you” (Dr. Madan Kataria) The first World Laughter Day gathering took place in Mumbai, India,... Continue reading
Posted Apr 29, 2010 at Dove si va...
Image
Così è (se vi pare): un leader politico è di centro o di destra o di sinistra, di governo o di lotta, se gli elettori lo vedono tale, pertanto è importante che il leader si faccia capire dagli elettori, meglio se coi fatti che solo con le parole... Centro-Destra di Governo: Berlusconi + Bossi Centro-Sinistra di Governo: Bersani + Di Pietro Centro di Governo: Casini + Fini Sinistra di Lotta: Grillo Destra di Lotta: ? (o non c'è lei o non c'è un suo leader) Credits - Immagine che ho liberamente modificato e interpretato, a partire da quella presente sul... Continue reading
Posted Apr 27, 2010 at Dove si va...
Image
Click on the picture to see the animation of the simulation (a frame every 3 hours) Credits: Zentralanstalt für Meteorologie und Geodynamik, Wien (via Enrico Hell) Continue reading
Posted Apr 17, 2010 at Dove si va...
Image
PIN only (20th century) PIN + Password (2000) PIN + Password + O-Key (2005) PIN + Password + Card reader (2010) PIN + Password + Monolith (3001: A Bank Odyssey?) Continue reading
Posted Apr 14, 2010 at Dove si va...
Image
Is spanking an acceptable way of disciplining children? The above map shows the places where spanking is forbidden, which only happens in 24 countries, mainly in Europe. It was produced by Jonas Dagson, described on the site as a ‘legend of Swedish infographics’. The legend reads ‘Childrens’ Map of the World’ in Swedish. The "spanking" countries have been "submerged" to empathize the cartographic information. http://strangemaps.wordpress.com/2010/04/03/453-a-map-of-the-world-anti-spanking-league/ http://infographicsnews.blogspot.com/2008/12/save-children-map.html Curiosity: the city of Stockholm has also put it on a street billboard nearby the train station. http://www.flickr.com/photos/morner/3395821577/ Continue reading
Posted Apr 7, 2010 at Dove si va...
Image
La Netiquette, parola derivata dalla sincrasi del vocabolo inglese net (rete) e quello di lingua francese étiquette (buona educazione), è un insieme di regole che disciplinano il comportamento di un utente di Internet nel rapportarsi agli altri utenti attraverso risorse quali newsgroup, mailing list, forum, blog o e-mail in genere. Il rispetto della netiquette non è imposto da alcuna legge, ma si fonda su una convenzione ormai di generale condivisione. Sotto un aspetto giuridico, la netiquette è spesso richiamata nei contratti di fornitura di servizi di accesso da parte dei provider. Il mancato rispetto della netiquette comporta una generale disapprovazione... Continue reading
Posted Apr 5, 2010 at Dove si va...
Image
Non è curioso che la statistica della popolazione "over 65" dell'OCSE mostri una netta correlazione con lo "zoccolo duro" del centrosinistra alle ultime elezioni regionali? (*) A parte alcune "anomalie" giustificabili: in Piemonte lo scarto è stato molto basso e precedentemente era guidata dal centrosinistra, in Puglia si può dire che Vendola fa storia a sé, Friuli e Basilicata possono essere considerate due eccezioni "minori" (senza offesa :-) dal punto di vista numerico-statistico... P.S. La "scoperta" originale è di Felino De Gattis: http://www.facebook.com/photo.php?pid=147906&id=100000388749520 Continue reading
Posted Apr 2, 2010 at Dove si va...
Image
Today, April 1, YouTube decided that it was the perfect day to take the important step of offering a new way to experience YouTube: ASCII Video, a text-only mode, or TEXTp (appending "&textp=fool" to most video URLs). TEXTp is the result of months of intense transcoding efforts by our engineers, who toiled for weeks to ensure that a large chunk of videos on the platform could be reduced to their most basic elements. By replacing the images in the video with a series of letters and numbers, the videos are far less taxing on our system -- and have the... Continue reading
Posted Apr 1, 2010 at Dove si va...